Presentazione "Social Media Wine" di Barbara Sgarzi

l Web prima e le reti sociali poi hanno travolto il mondo del giornalismo e della comunicazione. Da una struttura verticale che dall'alto controllava e distribuiva contenuti e informazioni, si è passati a una realtà orizzontale dove per diventare editore basta aprire un account Facebook, e dove le voci dei grandi emittenti nuotano in un mare di dati e spesso il dialogo diventa merce di scambio per ottenere attenzione o nuove informazioni. Questo manuale guida giornalisti e professionisti della comunicazione alla scoperta delle nuove regole del gioco.L'INCONTRO AVVIENE ALL'INTERNO DEL FESTIVAL GLOCAL

  18:00
Ubik Varese
Piazza del Podestà 1, 21100 Varese (VA), Italia

Social media wine. Strategie, strumenti e best practice per comunicare il vino online

Sgarzi Barbara

Apogeo (2019)
22,90 €
 9788850335077
Come cambiano la comunicazione e il marketing del vino ai tempi dei social media? Facebook & co. funzionano anche per promuovere e vendere uno dei prodotti più importanti del made in Italy? Come sempre, la risposta è "dipende". Certo, il pubblico non manca, ma la discriminante è come tali piattaforme vengono usate. Questo agile manuale insegna a fare scelte ragionate comprendendo quale canale è più in sintonia con ciò che si vuole comunicare e con i contenuti a disposizione. Si parte dall'osservazione del mercato del vino in Italia, chiarendo chi sono i consumatori e come scelgono, quindi si passa al ruolo delle emozioni e del neuromarketing. Dopo aver osservato le modalità con cui produttori, wine writer, wine influencer e sommelier utilizzano i social media, si passa all'analisi dei canali più rilevanti e dei relativi strumenti, mostrando come creare conversazione e interazione tra un'azienda e i consumatori. Per finire si osservano alcuni casi di successo italiani ed esteri. Una guida ricca di consigli pratici per piccoli e grandi produttori, giornalisti e sommelier, pensata per fornire virtuosi da seguire e applicare alla propria realtà.